Color Carne

Parlano di noi

Di che colore è il color carne?

È un rosa, beige chiaro, effetto nudo.

Lo dice anche il vocabolario:

“Color carne: di colore rosa pallido, simile a quello della carne umana.”

Il colore della carne umana.
Solo…rosa?

Fonte: Treccani. Con lievi variazioni anche Devoto-Oli, Garzanti Linguistica, Hoepli, Vallardi, Zanichelli e altri (al 22.2.22). SCOPRI GLI AGGIORNAMENTI LUNGO LA PAGINA.

Foto in close-up di una donna di carnagione chiara e capelli biondi, di cui vediamo la parte inferiore del volto, collo, spalla a parte di torso

Quindi questo è color carne?

Color carne non è solo un colore.

#colorcarne

LA CAMPAGNA DI ADVOCACY:
CAMBIAMO COLORE AL COLOR CARNE

Pensi che color carne = rosa sia un concetto non inclusivo e da modificare perché presuppone che la pelle di una persona bianca sia la norma?

Aiutaci a cambiare la percezione del color carne e a sensibilizzare chi ha la possibilità di cambiare le cose.

E vale anche per “nudo” e “naturale”.  Modifichiamo insieme il modo di raccontare e rappresentare il mondo.

/ Video di presentazione del 22.2.22

CONDIVIDI LE CARD DELLA CAMPAGNA

Scegli la card che preferisci e condividila subito sui tuoi canali social.

Se vuoi utilizza questo testo:

Cambiamo colore al color carne, da rosa a tutti i colori dell’umanità. ✊🏻✊🏼✊🏽✊🏾✊🏿

#colorcarne

PRIMI TRAGUARDI: INSIEME SI PUò

In occasione del 21 marzo 2022, “Giornata internazionale per l’eliminazione della discriminazione razziale” abbiamo raccontato alla community il primo traguardo che l’azione collettiva e partecipata di advocacy ha prodotto: un importante dizionario si è impegnato a modificare la definizione di color carne. Nel video anche la straordinaria cronaca di come influencer e media hanno sostenuto la campagna.

/ Video di aggiornamento del 21.3.2022

I risultati della campagna

Abbiamo cambiato colore al color carne! ✊🏻✊🏼✊🏽✊🏾✊🏿

📖 Nel linguaggio

Il Dizionario Garzanti di Italiano è il primo a modificare la definizione. È già consultabile online su Garzanti Linguistica. Ha inserito un avviso per un uso consapevole di questa espressione, che adesso è ufficialmente segnalata come “discriminatoria perché assume come unico riferimento il colore della pelle bianca, senza considerare tutte le possibili colorazioni e sfumature che può avere la carnagione umana.”

E non è l’unico. Dopo il Nuovo Devoto-Oli, anche Lo Zingarelli – Zanichelli si è impegnato a cambiare. Aspettiamo di vedere al più presto le loro nuove definizioni.

📷 Nelle rappresentazioni visive

Cercando “color carne” su Google si trova un mix di tonalità. Abbiamo invaso le immagini con le card della campagna e il sito colorcarne.it è attualmente in prima posizione.

/ Card di aggiornamento del 12.4.2022

LA FILOSOFIA DEL PROGETTO

è un invito a sfidare lo standard, a farsi delle domande e, se quello standard non ci corrisponde più, ad agire per il cambiamento.

Color Carne non è solo un colore, è il simbolo di tutte le certezze che prendiamo come immutabili, senza metterle in discussione, un modo diverso e inclusivo di pensare, parlare, agire e anche di fare business.

Di fronte a temi come questi, spesso si tende a sminuire il problema o a considerarlo trascurabile. Invece è proprio modificando queste false certezze che si possono cambiare le cose.

Chiunque di noi può favorire il cambiamento.

Foto di due donne che guardano in camera. A sinistra, donna nera con i capelli ricci afro raccolti. A destra, donna bianca con mano sul fianco e caschetto di corti castani
Giuditta Rossi, brand strategist & Cristina Maurelli, brand storyteller AUTRICI del progetto e co-founder di BOLD STORIES

FAVORISCI IL CAMBIAMENTO

SEI UN EDITORE?
Cambia la definizione del tuo vocabolario, magari mettendo un avviso come hanno fatto i dizionari di lingua inglese.

NOTE: This use of flesh-colored is considered to be offensive as it assumes that the color of a white person’s skin is the norm. (fonte: Merriam-Webster)

USAGE ALERT ABOUT FLESH COLOR: While flesh color originally meant the skin tone of white people, that meaning has been criticized as exclusionary and is now considered offensive. In fact, the term is no longer commonly used without qualifying it with a specific hue, such as peach flesh color or dark flesh color. The word nude in the past has been used to describe a similar hue approximating a white person’s skin color and has been criticized for the same reason. (fonte: Dictionary.com)

LAVORI IN UN BRAND CHE UTILIZZA QUESTA DEFINIZIONE?

  • Fai pressione perché il colore dei prodotti venga definito con altre parole.
  • Potrebbe essere interessante ampliare l’offerta con diverse tonalità, dalle più chiare alle più scure. Quello del color carne è un tema globale. Grazie al digitale si possono trovare nuovi mercati potenziali.
  • Nell’adv e in comunicazione progetta tenendo conto che esistono tanti… color carne.


SEI GIORNALISTA O INFLUENCER?

Amplifica i temi e i materiali della campagna. Per ricevere il Press Kit scrivi a press@colorcarne.it.

QUALCHE ESEMPIO DAL MONDO

Per ispirarti e farti conoscere progetti che si occupano di questo tema, abbiamo pensato di proporti alcuni case-studies e tool che a noi piacciono molto.

Foto di due confezioni di cerotti, uno di color carne corrispondente a rosa e uno in una versione marrone scuro del brand Tesco

NUOVA VITA A COLOR CARNE

Color Carne è la dimostrazione di come concetti apparentemente innocui, in particolare nel linguaggio e nelle rappresentazioni visive, contengano invece impliciti pregiudizi e discriminazioni, e come basti “poco” per cambiare punto di vista.

In questo caso parliamo di discriminazione sul colore della pelle, ma lo stesso vale per tutte le categorie sotto rappresentate.

Color Carne può diventare il punto di incontro per chi vuole costruire una società in cui la diversità venga valorizzata e in cui ogni persona sia in grado di riconoscersi.

CHI SOSTIENE IL PROGETTO

Color Carne è un progetto di advocacy di Bold Stories.